Ponte di Leonardo / Leonardo’s Bridge

Di tutti i progetti di ponti di Leonardo, il ponte autoportante è certamente il più geniale nella semplicità della sua struttura e costruzione. Non sappiamo se questo ponte sia mai stato messo in pratica, ma non è difficile credere che una costruzione così modulare, estremamente facile da trasportare e da assemblare, debba aver incontrato un grande favore da parte dei signori del Rinascimento che erano sempre alla ricerca di nuove tecnologie da utilizzare per scopi militari. Si tratta infatti di una struttura composta da semplici travi a sezione circolare, che vengono assemblate senza l’uso di fissaggi o giunzioni. Una volta assemblato, il peso del ponte è sufficiente per esercitare la pressione necessaria in modo che le travi longitudinali – chiudendosi come un paio di forbici – blocchino le travi trasversali in posizione, evitando così il collasso della struttura. Maggiore è la pressione sulla parte superiore di questo ponte, maggiore è la sua stabilità. (da www.leonardo3.net)

Of all Leonardo’s bridge designs, the self-supporting bridge is certainly the most ingenious in the simplicity of its structure and construction. We do not know whether this bridge was ever put to practical use, but it is not hard to believe that such a modular construction, extremely easy to transport and to assemble, must have met with great favor from the Renaissance lords who were always on the lookout for new technologies to put to military use. It is in fact a structure composed of simple circular section beams, which are assembled without the use of fastenings or interlocking joints. Once assembled, the weight of the bridge should be sufficient to exert the necessary pressure so that the longitudinal beams – closing like a pair of scissors – lock the transverse beams in place, thus preventing the structure from collapsing. The greater the pressure on the upper part of this bridge, the greater its stability. (from www.leonardo3.net)


This entry was posted in 2. Paper Models and tagged , , . Bookmark the permalink.

2 Responses to Ponte di Leonardo / Leonardo’s Bridge

  1. Celina says:

    Wow, this is so neat! Thank you for the history/structural engineering lesson along with the toy!

  2. Ali van den Berge says:

    Thank you Giuseppe, love these things.. Thank you for make a paper model of it and for the information.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.